2008
immagine situazionista
di Mariangela Priarolo

 

 

'Ciascuno è figlio delle proprie opere, e come la passività si fa il letto, così dorme.
Il più grande risultato della decomposizione catastrofica della società di classe è che, per la prima volta nella storia, il vecchio problema di sapere se gli uomini, nella loro massa, amano realmente la libertà, è ormai superato: perché ora si troveranno costretti ad amarla'.
Guy Debord, La société du Spectacle, Gallimard, Paris, 1992

 



Immagine situazionista di Mariangela Priarolo, in una fotografia di NegAttivo